top of page

Sentieri Comuni, tappa di Casalgrande

Sentieri Comuni tappa di Casalgrande si è tenuta domenica 11 Giugno 2023 con partenza dal Castello di Casalgrande. E' stata una piacevole mattinata all'insegna della natura, dello stare all'aria aperta in compagnia. Una guida escursionistica esperta ha accompagnato il gruppo attraverso un percorso ad anello all'interno della Riserva, un ambiente naturalistico di grande importanza.


Scopriamo il territorio di Casalgrande

Casalgrande è un comune pedecollinare della provincia di Reggio Emilia.

I ritrovamenti di terremare, di necropoli nelle zone confinanti, fanno supporre che queste terre fossero abitate sin dai tempi preistorici da tribù celtiche. È altresì certo che la zona alta di Casalgrande fosse abitata al tempo dei romani e lo dimostrano gli interessanti reperti ritrovati in località Osteria Vecchia. Il nome ha origine certamente latina, Casalis Grandis. Le frazioni in cui è suddiviso sono: Casalgrande Alto, Casalgrande Boglioni, Dinazzano, Salvaterra, San Donnino di Liguria, Sant’Antonino, Veggia, Villalunga.

L’area denominata Parco “La Riserva” rappresenta la zona di maggiore interesse dal punto di vista naturalistico. Importanti sono la componente paesaggistica, per gli splendidi panorami sulla pianura, e quella storica, grazie alla presenza del vicino castello di Casalgrande Alto e della torre di Dinazzano. L’area è caratterizzata da una fitta rete di sentieri percorribili principalmente a piedi ma anche a cavallo e in mountain bike. Disponibili anche aree attrezzate per la sosta e per varie attività, tra cui il tiro con l’arco e l’addestramento cani.

Tra le piante più importanti sono state censite 28 specie protette tra cui 18 orchidee; in generale troviamo una vegetazione molto varia, grazie ai numerosi ambienti presenti (boschi mesofili e xerofili, arbusteti, macchie, siepi, praterie, calanchi, zone umide, coltivi). Tra la fauna sono molti i mammiferi, tra cui ungulati, roditori (scoiattolo, ghiro, moscardino, ecc.), mustelidi, la lepre e molti altri. Innumerevoli gli uccelli, dai rapaci al comunissimo fagiano; presenti in modo significativo anche rettili (serpenti non pericolosi e lucertole) e anfibi (rane, rospi e tritoni).

Ricca l’offerta enogastronomica locale, che strizza l’occhio alle tradizioni delle province sia di Reggio Emilia che di Modena, complice la posizione, vicina ad entrambe.


Sentieri Comuni tappa di Casalgrande

Il percorso ad anello organizzato a Casalgrande per Domenica 11 è partito dal Castello di Casalgrande ed è proseguito per i tratti collinari del crinale del comune, direzione Big Bench.

Lungo il percorso, facile e adatto a tutti, dove è previsto un dislivello minimo, si è potuto godere di una vista a 360 gradi sulla pianura e sulle vicine colline, ammirando alcuni scorci pittoreschi e sconosciuti ai più. E' stato preparato un delizioso e rinfrescante ristoro presso il Quagliodromo, sito all’interno dell’area naturalistica de La Riserva. Si è poi proseguito lungo l'anello di sentieri che percorrono La Riserva per rientrare al Castello.



37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page